martedì, aprile 01, 2008

Mancherò per qualche giorno, perchè vado in Belgio a degustare un po' di birra (ale, lager, trappiste, d'abbazia, scure, beverine, ecc...). Invidiosi?
Vabè...cmq tranquilli: per il 13-14 aprile sarò tornato! ;)

Old Whig

11 Commenti:

Anonymous giambattista salis ha detto...

carissimo buon viaggio e raccontaci poi com'è andata.
scusa per l'assenza causa impegni e computer che sembra un tram a cavalli... :-(
un abbraccio e a presto :-)
GB

5:26 PM  
Blogger articolo21 ha detto...

Buon viaggio-

2:24 PM  
Anonymous clem ha detto...

Un buon viaggio.Forse potrai tornare anche dopo il 13-14 aprile, perchè pare che ci sia messo anche quella pizza di Pizza in mezzo.Ma se anche fosse così la vittoria è solo rimandata
Un caro abbraccio, clem

4:55 PM  
Blogger DR ha detto...

Buon viaggio e buona birra.

5:43 PM  
Anonymous calimero ha detto...

Buona degustazione ! Saluti anticomunisti.

8:12 PM  
Anonymous clem ha detto...

Ammazza e quanto dura 'sta birrata.Immagino in che condizioni tornerai.Ti ci vorrà qualche giorno prima di ricominciare a *postare* ;)
Un abbraccio, clem

11:15 PM  
Blogger Old Whig ha detto...

Ciao a tutti ragazzi! Sono appena tornato e spero di riuscire a postare qualche foto del viaggio entro pochi giorni ;)

12:47 PM  
Anonymous clem ha detto...

Old Whig è tornato! *Odo augelli far festa*.Ciao Matteo, bentornato e un caro abbraccio, clem

8:49 PM  
Blogger arianna ha detto...

OT:Devo ammettere che sei un destro di gusti sopraffini. Ho letto sul tuo profilo che ti piacciono Tozzi e Pindemonte, e veramente mi devo congratulare. Con gli occhi chiusi, poi, è un libro davvero per pochi.

9:03 PM  
Blogger Old Whig ha detto...

Ciao Clem! Ricambio l'abbraccio


Arianna, ti ringrazio...io devo ammettere di non aver mai avuto una commentatrice così acuta e colta da cogliere i miei gusti letterari. In effetti "Con gli occhi chiusi" è uno dei più bei romanzi che siano mai stati scritti. E dal 1919 ancora nessun Ministro dell'Istruzione se n'è accorto.

11:52 PM  
Anonymous Arianna ha detto...

Direi che hai avuto fortuna, dato che in questo periodo sto seguendo un corso all'università proprio su Tozzi.
Il romanzo ho appena cominciato a leggerlo, ma già dalle prime pagine si intuisce una complessità che gli deriva, a giudicare da quanto ho potuto leggere e secondo il mio mio modesto parere, dalla mancanza di compattezza, dalla frammentarietà della narrazione. Tenendo anche in considerazione che Tozzi fu riscoperto solo negli anni '60, si può capire il perché di tanta reticenza da parte della scuola italiana, che spesso relega ai margini romanzi molto belli come questo costringendo i suoi alunni a d altre letture,spessp plurime e coatte(tanto per fare un nome:I promessi sposi).

10:19 AM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page