domenica, ottobre 07, 2007

Difendere la vera laicità.
Personalmente devo molto alla Fondazione Magna Carta, sia in termini di formazione culturale, sia in termini di crescita umana. Se sono cresciuto intellettualmente e se ho trovato la mia posizione politica è anche grazie al vivace dibattito e alla culla di fecondi studi storici e sociali che ho trovato in questo think tank conservatore.
Uno degli appuntamenti più importanti organizzato dalla Fondazione sono gli Incontri di Norcia, dove laici credenti e laici non credenti si ritrovano ogni anno per discutere sia sui pericoli portati dai due nemici che abbiamo di fronte (laicismo e fondamentalismo) sia sulle giuste regole e sui doverosi limiti che devono definire la "sana laicità".
Viviamo un momento storico particolare. Un momento in cui i due estremi, laicismo e fondamentalismo, sembrano incredibilmente aver trovato ignari (?) difensori comuni in chi ogni giorno non accetta che la Chiesa parli e allo stesso tempo ogni giorno non accetta che agli islamici siano spiegate le nostre regole di convivenza civile (tra cui la stessa laicità).

Come l'anno scorso, anche quest'anno mi recherò a Norcia; e credo opportuno invitare tutti i visitatori del mio blog (soprattutto chi abita nell'Italia centrale) a prendere in considerazione la possibilità di questa gita culturale.
Per chi è interessato, qui il programma completo.




Salo

9 Commenti:

Blogger nuovopatriota ha detto...

Il pericolo è reale: dovremo affrontarlo!

+nuovopatriota+
[amate la patria! essa ci nutre e ci onora!]

2:05 PM  
Anonymous l'altra rossa ha detto...

Ciao Salo,ho visto alcuni cognomi noti come Castagnetti,Ingrao...
Che sono parenti...?

5:03 PM  
Blogger Luca ha detto...

Salo, scusa se aprofitto del tuo blog per fare un pò di pubblicità OT, ma credo che l'iniziativa sia lodevole..

Insieme ad altri blogger abbiamo lanciato una piccola campagna: Bloggers4Burma.

Chiunque fosse intenzionato a dare l'appoggio alla campagna per la libertà in Birmania (non chiamarla Myanmar è una scelta ben precisa), può passare qui:
http://liberodipensare.blogspot.com/2007/10/bloggers4burma-uniti-per-la-birmania.html

Grazie, e scusa se ho abusato del tuo spazio.

Buona giornata.
Luca.

12:51 PM  
Blogger Salo ha detto...

Patriota, esserne consapevoli sarebbe già qualcosa.



L'Altra Rossa, non saprei...




Luca, non c'è problema, anzi ti ringrazio.

3:48 PM  
Anonymous raser ha detto...

se non altro Norcia è un bel posto ;-)

6:44 PM  
Blogger Chris ha detto...

interessante.specialmente la discussione di sabato.Mi raccomando metti un resoconto e buona conferenza

6:46 PM  
Blogger Salo ha detto...

Raser, su questo non c'è dubbio: l'anno scorso mi ha davvero sorpreso, non mi aspettavo un paese così ricco di Storia, di monumenti, di scorci romantici. Davvero si merita di esser considerata il cuore storico-culturale dell'Europa!


Chris, ciò che mi è parso notevole, anche l'anno scorso, è la presenza di intellettuali credenti ma soprattutto di intellettuali atei. Il dialogo è possibile a partire dal comune rispetto e dalla comune idea di laicità.
Spero di trovare ispirazione e tempo per riferire adeguatamente.

2:53 PM  
Anonymous siro ha detto...

Grande, poi quando torni ci racconti tutto :-)

9:12 PM  
Blogger Tolomeo da Lucca ha detto...

Monsignor Fisichella in un convegno di Occidens ci ricorda poi che laico ha un'etimologia cristiana: significa appartenente al laon teou,cioè in latino alla plebs dei,al popolo di Dio. Chi lo va a spiegare a quei folosofastri che, come ci dice Pera, pensano che cristiano derivi da cretino?

7:34 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page