venerdì, agosto 10, 2007


VERGOGNA!
Ecco la bella gente con cui governa Prodi, ecco i terroristi che siedono in Parlamento, ecco la fine di ogni dignità!
Per le sue abominevoli dichiarazioni Caruso andrebbe arrestato immediatamente, invece, grazie a Prodi e al suo capo Bertinotti, siederà ancora nella Camera dei deputati della Repubblica!
Questa è l'ennesima prova che chi si dichiara comunista non è in grado di prendere parte alla vita pubblica del Paese.
Belli gli alleati del Partito Democratico (?)...
Salo

38 Commenti:

Anonymous 300705 ha detto...

questo governo è una contraddizione, perchè chiamato a governare con forze che per definizione sono anti governo e non sono in grado di sviluppare una politica costruttiva.. Infatti, trovano consenso proprio perchè sono contro il sistema e quando si passa dalle chiacchere dell'happy hour alla responsabilità delle proprie decisioni si trovano in contraddizione con sè stesse. Pertanto, fare parte del governo è, dal loro punto di vista, una contraddizione. L'unico collante che li mantiene uniti è la paura delle elezioni, perchè sanno, sondaggi alla mano, che prenderebbero una botta mai vista.
La loro debolezza, le loro paure sono le loro forze. Ma a furia di tirare la corda... speriamo si rompa.

2:12 PM  
Anonymous raser ha detto...

Scusa, siamo d'accordo che Caruso è un povero pirla (se mi passi il termine), ma che dovrebbero fare Prodi e Bertinotti? Dimissionare Caruso da parlamentare? Meno male che sei tu a lamentarti sempre dello stalinismo...

3:42 PM  
Blogger gabbianourlante ha detto...

beh l'avevano detto a bologna "amici dei terroristi che siedono in parlamento": peccato che non si è accorto che sono proprio da quella parte....
ciao

4:00 PM  
Blogger Salo ha detto...

300705, purtroppo il collante della paura fino ad ora ha retto anche di fronte alle contraddizioni più incredibili...



Raser, Bertinotti non dovrebbe dimissionarlo....non avrebbe dovuto proprio inserire un teppista del genere nella lista elettorale, che è diverso!



Gabbiano, e non solo in Parlamento: ce li hanno pure dentro l'esecutivo stesso...vedi D'Elia...

4:36 PM  
Anonymous raser ha detto...

Su questo siamo d'accordo, anche se poi qualcuno l'ha votato. Solo che tu nel post ti lamenti con Prodi e Bertinotti come se potessero intervenire in qualche modo. Pirla ce n'è di quà, ma ce n'è anche di là, dai Selva ai Calderoli.

6:10 PM  
Blogger Salo ha detto...

Raser, ti ripeto che le mie lamentele verso Prodi e Bertinotti sono dovute al fatto che il secondo ha inserito nella lista questo teppista ed il primo si alleato bellamente con un partito come Rifondazione, con all'interno gente del genere.
Il paragone col Centrodestra non regge, nè nel caso specifico di Caruso (che è un terrorista come nessuno nel Centrodestra), nè in ambito generale (dato che ci sono due partiti nel governo che si dichiarano Comunisti, mentre non vedo alcun nazista nel Centrodestra).

7:06 PM  
Anonymous raser ha detto...

Dai Salo:
1. Caruso è senz'altro un pirla, ma terrorista ancora no, a meno che tu abbia prove al riguardo.
2. l'anno scorso la CdL era alleata a formazioni che si richiamavano apertamente al fascismo. Questo è l'effetto di un bipolarismo immaturo e di una legge elettorale stupida.
3. all'interno delle liste elettorali c'era umanità di vario tipo, basti ricordare un certo Mele, difensore dei valori cristiani e avvezzo a orge a base di droga. di nuovo, la legge elettorale ha impedito di scegliere, grazie al meccanismo delle liste chiuse.
4. nella scorsa legislatura un presidente del consiglio, e non un semplice parlamentare, diede del kapò ad un "avversario" in sede europea.

8:19 PM  
Blogger Italian Wisher ha detto...

A proposito di partito "democratico", oggi ho sentito una notizia in radio a dir poco scioccante:

Ragazzo cade in moto a Roma a causa di una buca in mezza alla strada.
Interpellato al fine di risolvere la problematica delle strade dissestate all'interno della città, il sindaco Veltroni risponde: "non ho la possibilità di occuparmi, in termini di tempo, di queste problematiche dal momento che devo occuparmi della mia candidatura per le4adership del PD".

A voi i commenti...

12:24 AM  
Blogger Salo ha detto...

Raser:
1. le azioni vandaliche di cui Caruso è specialista non sono così distanti dalla definizione di terrorismo, comunque io mi riferivo ad altro: terrorista non è solo chi uccide ma pure chi fa uccidere, e mi pare che sullo strettissimo rapporto tra linguaggio dell'estrema Sinistra e azione della Sinistra armata abbiamo avuto prove sufficienti (come la morte di Biagi, avvenuta dopo una campagna diffamatoria esiziale);
2. Ho già spiegato molte volte come le ali estreme delle due coalizioni non siano nemmeno paragonabili: a Sinistra c'è chi si dichiara ed è comunista, non si rifà vagamente; inoltre a Sinistra questi partiti hanno un peso enorme, mentre a destra i partitini estremi hanno un peso irrisorio e non hanno mai dato appoggio, se non esterno, alla coalizione; tali partitini a destra della CDL inoltre si rifanno vagamente al fascismo, non al Nazismo, unica ideologia paragonabie per effetti e follia al Comunismo.
3. Mele, prima del fattaccio, era un personaggio senza infamia e senza lode, Caruso al contrario aveva già un bel curriculum...
4. l'offesa rivolta da Berlusconi a quel deputato era eccessiva, ma non grave quanto quella di Caruso; quest'ultima infatti si innesta in un contesto che in Italia ha sempre portato a versare sangue: invece di condannare i brigatisti DOPO le loro azioni, forse certa Sinistra dovrebbe cucirsi la bocca PRIMA.

3:11 PM  
Blogger Salo ha detto...

Wisher, Veltroni ha da tempo abbandonato, di fatto, la gestione del Comune di Roma. Il suo rifiuto di dimettersi palesa ancora una volta la grande serietà e coerenza dell'anticomunista iscritto al PCI...

3:14 PM  
Anonymous raser ha detto...

1. resto dell'idea che definire terrorista o mandante di terroristi senza prove sia una pessima cosa.
2. guarda che il fascismo è stato ciò da cui è nato il nazismo. e il comunismo dei diliberto è lontano anni luce dal bolscevismo leniniano.
3. eh eh. mele aveva già il suo bel curriculum, solo che a differenza di caruso si guardava bene dal diffonderlo.
4. mah, dovresti essere un socialista tedesco per sapere quanto grave sia sentirsi dare del kapò...

8:29 PM  
Blogger Salo ha detto...

1. posta la mia definizione, le prove sono costituite dalle sue stesse parole...o non le ha pronunciate lui?
2. a voler essere precisi, sia il fascismo sia il Nazismo sono nati dal socialismo. Diliberto e la sua compagnia sono comunisti a tutti gli effetti, arrivano perfino a difendere Cuba e a prendere come modello la Corea del Nord (http://www.cesnur.org/2006/mi_10_14.htm)!
3. non ne so nulla.
4. mai quanto insultare i morti ammazzati e fomentare la violenza fisica di terzi(?) contro gli avversari politici...

9:06 PM  
Blogger Andrea_teocon ha detto...

scandaloso.
abbiamo questa gente a rappresentarci in parlamento.

9:23 PM  
Anonymous Filippo84 ha detto...

Ciao Salo. Mi sapresti dire da quale opera è tratta la citazione di Stazio nell'headline? Grazie.

11:34 PM  
Blogger Luca ha detto...

Salo, mi permetto di intervenire:
1. Caruso (che non è terrorista) alla vigilia del G8 di Genova ha mandato una busta con dentro un bossolo di fucile al Ministro dell'Interno Scajola «...per farlo riflettere...»
2. Non per essere ripetitivi, ma il comunismo ha fatto molti ma molti più morti di fascismo e nazismo messi insieme. Contando sia i morti dei lager sia quelli dovuti alla Seconda Guerra Mondiale.
3. Mele si è dimesso, e il suo partito lo ha mollato in mezzo alla strada. Caruso si è semplicemente sospeso e dal Prc si fa sapere che i provvedimenti si prenderanno (se si prenderanno, aggiungo io) alla prima riunione di settembre. Quando il fattaccio sarà ben distante nella memoria?
4. Mi pare, personalmente, che offendere la memoria di una persona uccisa dalle brigate rosse, sia decisamente peggio che offendere (nota bene, sbagliando senza ombra di dubbio) un avversario politico durante un dibattito. Inneggiare al terrorismo mi pare che sia davvero qualche passo troppo in là...

Buona domenica.
Luca.

11:17 AM  
Anonymous l'altra rossa ha detto...

La Fallaci scrisse che Fascismo e Nazismo erano i figli prediletti del comunismo.

12:37 PM  
Anonymous l'altra rossa ha detto...

Scusa Salo approfitto del tuo spazio per dire a Bobo che vado sempre a leggere il suo blog,ma come certamente ormai saprà non riesco ad accedervi(non ti ho messo nel dimenticatoio anzi...)

12:40 PM  
Anonymous raser ha detto...

a voler essere precisi:

1. tutti i movimenti politici derivano da adamo ed eva
2. in tutte le fonti stampa da me consultate caruso non ha mai detto "qualcuno dovremme ammazzare, o almeno prendere a legnate treu e biagi"

4:06 PM  
Blogger Salo ha detto...

Andrea, purtroppo l'ignoranza di certi elettori e l'ottusità ideologica di certi intellettuali porta a questo: ancora due partiti a rappresentare un'utopia sanguinaria e fuori dalla Storia...Caruso si inserisce solo in questo contesto malato...





Filippo, certo: la frase di Cecilio Stazio proviene dai "Synephebi", una sua commedia.




Luca, intervento opportuno e condivisibile.





L'Altra Rossa, la Fallaci aveva trovato una felice espressione per inquadrare una realtà storicopolitica inconfutabile.

4:14 PM  
Blogger Salo ha detto...

Raser, sei stato tu ad iniziare a dire da dove è nato il Nazismo, non io, io ti ho solo corretto.
Nemmeno Cofferati aveva ma detto di ammazzare Biagi...però qualcuno, influenzato dall'enorme campagna infamante della Sinistra, lo ha fatto.

6:59 PM  
Blogger pps ha detto...

Caro Salo, l'estate dà alla testa e così imbecilli come Caruso e Gentilini aprono la bocca senza collegare il cervello. Sognerei un paese dove discutere di precarietà, incidenti sul lavoro e diritti dei gay senza sparare le c****te dei due suddetti primati. Ma già so che sono desideri che van bene per questa notte di stelle cadenti..

7:27 PM  
Blogger Salo ha detto...

pps, per quanto io creda che la precarietà del lavoro oggi sia inevitabile, e per quanto io creda che i gay abbiano oggi già tutti i diritti che spettano loro, certo mi unisco a te nella condanna dei due personaggi in questione.

10:07 PM  
Blogger Luca ha detto...

Raser, il problema non è quanto siano esplicite le affermazioni di Caruso, ma il fatto che supporta ideologicamente ciò che hanno fatto le BR con Biagi.

A me fa venire i brividi che individui del genere stiano in parlamento.

2:47 PM  
Blogger Polis ha detto...

Sono francesco da Corinaldo (An), vi segnalo Polis il mio blog amatoriale sulla Politica, sarei lieto se lo potete inserire tra i vostri link:
www.polisfs.blogspot.com

3:22 PM  
Anonymous raser ha detto...

chiariamo, se dovessi scegliere chi votare tra Caruso e Mussolini sarei già rifugiato in montagna per la guerra partigiana, chiunque vinca. Contesto solo il dargli del terrorista, anche perchè dubito che ne avrebbe la capacità. è solo un ingenuo figlio di papà che gioca alla rivoluzione proletaria e dice cose della cui enormità non si rende nemmeno conto. scemo chi lo candida, ma siamo in democrazia, e chi prende voti è eletto.

quanto al fascismo, prendo atto che per voi non sia un'ideologia fonte di morte. io la penso diversamente e pongo sullo stesso identico piano tutte le ideologie totalitarie.

8:37 PM  
Blogger Salo ha detto...

Raser, certo che il Fascismo è un'ideologia fonte di morte, ma molto meno rispetto al Comunismo e al Nazismo!

9:03 PM  
Anonymous l'altra rossa ha detto...

"e dice cose della cui enormità non si rende nemmeno conto."

Però è lì e gli è stato dato il potere,se poi è anche figlio di papà,allora vuol dire che la contraddizione e di casa a sinistra.

Due palle col fascismo ti fanno...basta che voti anche AN.

9:56 PM  
Anonymous raser ha detto...

@ l'altra rossa, io non ho mai dato del fascista a chi vota o aderisce ad AN, e tanto più m'incazzo quando sento o leggo che mi si da' del comunista per aver votato il centrosinistra.

ma dire che il fascismo non sia responsabile degli orrori del novecento tanto quanto comunismo e nazismo è una falsità. fascismo, intendiamoci, non è il ventennio italiano, ma è l'ideologia che da esso si è diffusa altrove nel mondo, a cominciare dalla germania. e la criminalità di un'ideologia non si conta solo con i morti provocati direttamente da chi a essa si richiama

2:16 PM  
Blogger Salo ha detto...

"che il fascismo non sia responsabile degli orrori del novecento tanto quanto comunismo e nazismo è una falsità."

Veramente è un dato di fatto.
La follia del Nazismo e del Comunismo, con la loro sistematica distruzione di determinate categorie umane, non si può paragonare alla molto più misera ed autoreferenziale assunzione violenta del potere tipica del Fascismo. Il fascista al potere instaura una dittatura ed uccide chiunque la metta in discussione. Il nazista e il comunista non si accontentano di garantire stabilità al loro potere dittatoriale, ma sterminano a prescindere determinate categorie civili e sociali, anche senza che queste facciano qualcosa contro il regime.


"fascismo, intendiamoci, non è il ventennio italiano, ma è l'ideologia che da esso si è diffusa altrove nel mondo, a cominciare dalla germania."

Ti ripeto che il Nazismo non è nato dal Fascismo, ma dal socialismo. Tanto che per molti aspetti il Nazismo è più simile al Comunismo che non al Fascismo.

3:29 PM  
Anonymous raser ha detto...

"Ti ripeto che il Nazismo non è nato dal Fascismo, ma dal socialismo"

strano, perchè tutti i libri di storia e le biografie che ho letto io indicano che l'ispiratore principale di hitler, e l'unico suo modello, fu mussolini... ma sai, io probabilmente avrò letto solo autori comunisti...

8:14 PM  
Blogger Salo ha detto...

Raser , se nazionalSOCIALISMO non ti dice nulla...
se l'odio per il sistema capitalistico di cui è intriso il Mein Kampf non ti dice nulla...
se la parola "rivoluzione" contenuta in tutti i proclami del primo fascismo non ti dice nulla...
se il fascismo di Sinistra (Vittorini, ...) non ti dice nulla...

10:19 PM  
Anonymous raser ha detto...

va bè, son scemi tutti gli storici.

10:58 PM  
Anonymous l'altra rossa ha detto...

Raser,io non ho incolpato te,ma a me è successo,più volte.Mussolini ha avuto una famiglia e un educazione socialista.Poi è vero ci sono degli storici che sicuramente cercano di sganciare le ideologie.
Poi non ho mai detto che a destra non ci siano persone che mi facciano sgomentare ......Ad esempio nei manifesti elettorali lo slogan di un candidato di An era "Io non mi piego"
e in altri recanti la stessa foto "Io non mi spezzo" e qualcuno sicuramente di sinistra sotto gli ha scritto:"Perchè ho il paletto nella schiena" "Perchè ho la pancia"devo dire che hanno fatto bene, ed è pure passato.Cosa ti devo dire che siccome è di destra mi sta bene?

11:09 PM  
Blogger Luca ha detto...

"Contesto solo il dargli del terrorista, anche perchè dubito che ne avrebbe la capacità. è solo un ingenuo figlio di papà che gioca alla rivoluzione proletaria"

Raser, ci gioca bene alla rivoluzione, visto che a Genova è stato filmato mentre estraeva bastoni e mazze da un furgone durante un corteo. Anche se siamo perfettamente d'accordo che poi quando torna a casa c'ha i soldini di papà. Tant'è che la sua dichiarazione dei redditi del 2005, prima di entrare in parlamento, era quella del nullatenente. Chi, alla sua età, può permettersi di non avere nessun reddito da lavoro? ;)

9:27 AM  
Blogger Luca ha detto...

Raser, non è che siano scemi tutti gli storici. Mussolini fu effettivamente socialista tanto quanto Hitler (era direttore dell'avanti e membro del primissimo PSI). Il fatto è che poi Hitler ha mischiato le teorie di Mussolini sulla presa del potere, con l'approccio totalitario del comunismo e ha iniziato lo sterminio sistematico degli ebrei, cosa che avveniva anche in Russia, nei Pogrom...

Queste sono le voci di wikipedia in merito, se vuoi farci un giro...
http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalsocialismo
http://it.wikipedia.org/wiki/NSDAP

Luca

9:40 AM  
Anonymous raser ha detto...

luca, ti ripeto che io la storia la conosco, e so benissimo che gli inizi di mussolini erano socialisti, ma il socialismo di mussolini fu originato dalla famiglia e dalla zona di nascita, ed il suo essere socialista fu funzionale solo al potere, tanto che non esitò a far distruggere la sede dell'avanti e successivamente a vietarne la pubblicazione. chi abbia letto qualcosa su mussolini sa che il suo unico obiettivo era il potere, ed a esso piegò ogni principio. divenne da neutralista ad interventista, da pacifista a militarista.
non perchè mussolini fu socialista inizialmente si può dire che il fascismo nacque dal socialismo.

6:33 PM  
Blogger Salo ha detto...

Raser, forse non per quello, ma per un sacco di altre cose sì...
E ancor di più il Nazismo.

8:36 PM  
Anonymous l'altra rossa ha detto...

Non equivochiamo Raser,qui nessuno vuole salvare la facia al fascismo,però c'è gente che vuole capirci qualcosa.E questo volerci capire qualcosa è dai più etichettato nel peggiore dei modi.

9:12 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page