lunedì, luglio 09, 2007


Continua la mia collaborazione con l' "IDEA", lo spazio di approfondimento politico e culturale fondato da Andrea Pelfini.

Qui potete leggere il mio ultimo pezzo pubblicato, che tratta ciò che l'amico Siro felicemente ribattezzò come "il Partito Defunto".
L'ennesimo finto rinnovamento della Sinistra più vecchia ed antistorica del globo...forse dopo quella nordcoreana...



Mi raccomando: lasciate le vostre impressioni sul mio articolo!


...e se avete un blog linkate l' "IDEA"!!!





Salo







11 Commenti:

Anonymous Berto ha detto...

Beh, dal punto di vista del contenuto mi sembra la solita zuppa...Se vuoi la mia opinione hai perso un'occasione per fare un bell'articolo in generale sulla politica italiana. Avresti potuto fare un confronto tra destra e sinista, visto che anche a destra ci sono molti nostalgici del passato (tra l'altro un ex ragazzo di Salò, Tremaglia, eletto pure ministro). La situazione del c-sx non sarà rosea, e questo lo hai enucleato bene, ma l'articolo è unidirezionale, tipico del classico giornale di partito. Dov'è l'innovazione della destra? Pensi che la destra italiana (quella di Berlusconi intendo) sia in grado di confrontarsi con quella europea? Non saprei, potevi approfondire di più, semza contar che tutti si sperticano a parlare di un partito (il PD) che non è ancora nato, e di cui non sappiamo con certezza il futuro. Cmq non scrivi male.

3:31 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

so che non c'entra nulla, ma tempo fa ti eri fatto un pò di ghignate, perchè non te le rifai?
http://www.youtube.com/watch?v=bpfLMvLYFgg

"Lo sapevi che nei black block ci sono molti infiltrati della pula mandati appositamente per fare casino?"

AH AH AH AH AH AH AH AH!!! Ma chi è l'idiota sinistrotto col cervello così otturato e il cuore così pieno di odio (per Berlusca) da credere a sta cazzata?
...ha fatto bene a non firmarsi...
Ridicolo.
www.isalodelpensiero.blogspot.com

5:45 PM  
Anonymous Frank77 ha detto...

Salo se ti interessa questo argomento ti consiglio di leggere il libro di Andrea Romano che spiega come gli attuali dirigenti dei DS abbiano perduto tutte le occasioni per fare un partito di sinistra moderno.

Sull'articolo farei 2 precisazioni:
1)L'arretratezza della sinistra italiana dipende anche dagli italiani che li votano.
alle ultime elezioni oltre il 10% degli italiani ha scelto un partito della sinistra populista.

2)In italia c'era una sinistra moderna,quella del PSI,ma si è distrutta/ed è stata distrutta da tangentopoli.

7:32 PM  
Blogger Salo ha detto...

Berto, non ho fatto un articolo in generale sulla politica italiana, perchè non volevo farlo: volevo scrivere un articolo sulla Sinistra ed è ciò che ho fatto. Questo non vuol dire che altre volte non abbia espresso la mia opinione (anche critica) sul Centrodestra, anche all'interno dello stesso spazio informatico (l' "Idea").
Confronto fra destra e Sinistra dici? Si può fare certo, ma il risultato non sarebbe certo un'equazione, come prospetti tu. Infatti il Centrodestra ha certo dei difetti, ma la Sinistra è ben peggio: un disastro totale! corre ancora dietro al Comunismo, il che per me equivale al trovarmi di fronte ad un'ipotetica destra che corre dietro al Nazismo.
Lascia perdere poi il ragazzo di Salò, perchè come ci sono stati e ci sono i fascisti neri così allo stesso modo ci sono stati e ci sono i fascisti rossi (come il buffone Dario Fò, anche lui ex-repubblichino...). E poi fino a prova contraria i terroristi eletti a segretari della Presidenza del Consiglio li avete inventati voi...
L'obiettivo dell'articolo era per me quello di spiegare come il PD è e sarà l'ennesimo appuntamento mancato dalla Sinistra. Ed io credimi ne sono dispiaciuto; forse mi hai frainteso leggendomi: una Sinistra moderna sono io il primo a volerla!! perchè così tutto il clima politico sarebbe migliore e quegli stessi piccoli difetti attuali del Centrodestra andrebbero presto a sciogliersi.
Magari ci fosse un vero partito democratico stile americano...così finalmente la si pianterebbe di parlare di comunismo ed ideologie varie (roba che in altri paesi giustamente hanno relegato ai libri di Storia, altro che aule parlamentari...).

8:03 PM  
Blogger Salo ha detto...

Anonimo, dovevi essertela presa per venirmi a perseguitare sul mio blog.
Bè comunque ti ringrazio perchè di risate effettivamente me ne hai fatte fare altre!
Credi ad un filmato montato ad arte da non so chi, con voci strappalacrime di teppistelli sullo sfondo e foto che non provano nulla, se non che tra i polizziotti ce n'erano alcuni in borghese (ma và?) e che nella confusione degli scontri un uomo indossava un completo elegante (...aspetta, chiamo Poirot...sento aria di delitti...)
Incredibile che ci sia gente che crede a certi "documentari"...mah...
Ribadisco: fai bene a non firmarti.

8:08 PM  
Blogger Salo ha detto...

Frank, sono assolutamente d'accordo con entrambe le tue precisazioni.
Il problema è l'ignoranza di gente che crede che il Comunismo abbia fatto 100 milioni di morti per caso o che il Che sia stato una brava personcina.
Il PSI era moderno e poneva basi per un confronto serio...ma qualche magistrato rosso......
.....stesso magistrato rosso che invece sui finanziamenti targati URSS del PCI ha avuto un'amnesia.......

8:11 PM  
Anonymous Andrea ha detto...

Io condivido praticamente tutto quello che hai scritto nel pezzo, Salo, e non perchè te l'ho pubblicato sul sito (chi mi conosce sa che non pubblico solo ciò che condivido).

Ho criticato molto il Pd e continuerò a farlo, proprio perchè gli riconosco un potenziale di innovamente importante per il sistema politico e partitico italiano. Fatto come lo stanno facendo, però, sembra una barzelletta e credo che chi dovrebbe essere più incazzato di tutti sono quelle persone ed elettori che veramente credevano in una cosa nuova. Qui invece ci sono solo dei grumi di potere ed un leader di un populismo imbarazzante, da far impallidire il tanto vituperato Berlusca!

Su L'Idea tutto ciò è sviluppato nel pezzo "Dove sono finiti il socialismo e i Ds?"

Per quanto riguarda la destra, ne abbiamo parlato già molto e ancora molto ne parleremo. Molto abbiamo crtiticato, dicendo la nostra su molti temi (vi consiglio di seguire gli Aromi di Caffè, più vicini all'attualità stretta). Con Salo, inoltre, staimo preparando una iniziativa che speriamo possa trovare ampio seguito, almeno sul web, ma per ora non vi anticipiamo nulla, ma riguarda la destra e il suo futuro.

E comunque non siamo un giornale di partito, mi sembra evidente.

Saluti!

11:13 PM  
Blogger Salo ha detto...

Carissimo Andrea, grazie per essere intervenuto.
Hai fatto delle giuste precisazioni.

11:40 PM  
Anonymous Andrea ha detto...

Mi associo a Frank77 nel consigliare il libro di Andrea Romano "Compagni di scuola", molto interessante e ci sono delle chicche deliziose!

12:12 AM  
Anonymous Anonimo ha detto...

non me la sono presa, più che altro ho sbagliato a pensare che la tua testolina riuscisse a capire qualcosa di nuovo. e infatti parli ancora dei polizziotti, mi fai un pò pena

10:27 AM  
Anonymous Frank77 ha detto...

Ma che si è bevuto l'anonimo?

1:50 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page