martedì, giugno 12, 2007

23 GIUGNO: GIORNATA DEI RIFIUTI UMANI!




"Pedofili di tutto il mondo unitevi!". Questo è l'agghiacciante slogan con cui potrebbe essere sintetizzato lo spirito della "Giornata mondiale dell'amore pedifilo".
Ho appreso tale notizia con un misto di rabbia, stupore e disgusto.
Certo, in Olanda esiste da tempo un Partito dei Pedofili; certo, in Italia i Radicali qualche anno fa (in un convegno del 27-10-1998) difesero pubblicamente le tendenze sessuali di questi porci...ma arrivare a questo no: una giornata in cui i pedofili si mostreranno con orgoglio e magari (anzi di sicuro, visto l'andazzo...) avranno pure il coraggio di chiedere dei "loro" diritti particolari!!!
Incredibile: a questo siamo arrivati, per un malato concetto di tolleranza; questo dovremo sopportare, per una folle idea di uguaglianza; questo dovremo fronteggiare, per una deviata concezione di modernità!
E ovviamente sono d'accordo con Davide Rondoni quando scrive che: "L'orrore non ha più solo il volto imprevedibile e l'animo guasto del pedofilo. È in atto una campagna che tende a giustificare in termini culturali e di finezza affettiva le "attenzioni particolari" verso i minori. Una pesante e strisciante lobby, [...] che non dichiara apertamente il suo scopo, ma agisce di astuzia e di persuasione occulta".
La società in cui viviamo sembra sempre più allontanarsi dal buon senso e dalla legge naturale, per non parlare della decenza...ovvio che poi gli islamici ci odiano, se mostriamo loro tutto il nostro vuoto di volori e il nostro vomitevole lassismo morale.
E me la sento di fare una scommessa: per questo nuovo scandalo pedofilo nessuno farà caciara, nessuno si agiterà più di tanto, nessuno lancerà accuse e, soprattutto, nessun saltimbanco laicista organizzerà una puntata in prima serata su qualche rete Rai per mandare in onda uno squallidamente parziale documentario di approfondimento...chissà perchè...
Salo

20 Commenti:

Anonymous Angelo ha detto...

Sono d'accordo è uno schifo, solo non paragonerei i pedofili agli omosessuali, una cosa son due persone concordi che si amano (nonostante sia una devianza, cazzi loro) un'altra, completamente orribile, sono persone che approfittano dei bambini!

12:18 PM  
Blogger Salo ha detto...

Ciao Angelo, infatti non ho paragonato gay e pedofili.
Solo ho paragonato il fatto che i primi chiedano diritti che non spettano loro al fatto che probabilmente tra non molto ci troveremo in tv il Grillini dei pedofili che pretenderà "diritti" pure per questi ultimi...
Comunque è davvero scandaloso che nessuno faccia nulla contro questa giornata dei pedofili: nessuno! Pazzesco: ma l'Unione Europea dov'è??? perchè non oscura tutti i siti??? e i governi di ogni stato perchè non arrestano gli organizzatori di questa merda???

12:28 PM  
Anonymous siro ha detto...

La metastasi di forme di "orgoglio" come questa non è altro che il risultato di un cancro più profondo: quello del realtivismo. Quello che non c'è un'idea migliore di un'altra e il vero liberale è quello che le mette tutte sullo stesso livello. Non hanno ancora capito, i radical-talebani, che il liberalismo si applica alla politica e all'economia, non alla morale.

2:43 PM  
Blogger Salo ha detto...

Siro, le tue sono parole sante e le sottoscrivo in pieno!
Il grande cancro della nostra società moderna si chiama relativismo e per capirlo basterebbe quanto prima aprire gli occhi e capire dove ci porteranno tutte queste false libertà e questi desideri scambiati per diritti!
Sui veri liberali hai ragione: per questo seguo Pera nel suo appello per un nuovo partito unitario del centrodestra che sia espressione del CONSERVATORISMO LIBERALE.

2:49 PM  
Anonymous l'altra rossa ha detto...

Il probema lo si risolve facilmente col metodo orientele del Pen Cep.

2:56 PM  
Blogger Marco ha detto...

Salo, ormai non ci provo nemmeno più a capire cosa può spingere l'uomo ad accanirsi contro sè stesso.
più che altro non capisco come mai l'uomo prenda sempre la strada che lo porta "in basso" e non cerca mai invece di elevarsi nella dignità e nella personalità.
bah...
ora ci si mettono pure i pedofili in cerca di pubblicità pietosa.
ma che potevamo aspettarci? in una società in cui tutto è normalizzato e dove tutto fa tenerezza e tutto si sposa in toto a patto che abbia la giusta rilevanza mediatica...mi pare il minimo.

la strategia è semplice.
e in questo possono ben essere accostati ai gay, anzi, alle associazioni omo: dall'isolamento, dall'ombra, son passati alla piazza e alla sovraesposizione mediatica.
risultato? quasi quasi sei diverso tu che sei etero!
mi sembra di rivederci tanto in questa manifestazione del 23 giugno...

io comunque, mentre in troppi pensano di risolvere i problemi del mondo semplicemente sfasciando vetrine e gridando tutti in coro nooooo, ho deciso: quest'anno che verrà mi preparerò al meglio per affrontare un viaggio che da troppo tempo rimando. Quello verso Santiago...a piedi...ritrovare Dio riscoprendo sè stessi.
ho il vago sospetto che dopo non sarà più la stessa cosa...

perciò...meglio cambiare, no?

3:06 PM  
Anonymous Angelo ha detto...

http://petizione.epolis.sm/indexResp.asp

3:51 PM  
Blogger Salo ha detto...

L'Altra Rossa, sarebbe un'idea...ma non credo che i Radicali sarebbero d'accordo...

3:53 PM  
Blogger Salo ha detto...

Marco, te l'avevo detto che ti aspettava una notizia orrenda...e infatti è proprio orrore quello che si prova di fronte a gente che rovina la vita di bambini innocenti e ha pure il coraggio di uscire allo scoperto, di essere orgogliosa...maledetti schifosi.

Sul viaggio che hai in mente di fare, credo che sia un ottima idea...io da sempre sogno di andare a visitare il santuario della Vergine di Guadalupe, in Messico, perchè la mia Fede deve tanto a quel telo, dimostrazione lampante dell'esistenza di Dio.
Sono certo che un viaggio del genere può avvicinare chiunque al suo amore e rendere più forti di fronte alle sfide (e agli orrori...) di questo mondo.

A presto

3:58 PM  
Blogger Salo ha detto...

Grazie Angelo.
Qualcosa si muove. Ma resta il fatto che nulla può cancellare la vergogna per le istituzioni, TUTTE le istituzioni europee e nazionali che nulla hanno fatto per sopprimere tale iniziativa sconvolgente.

4:01 PM  
Blogger Bisquì ha detto...

Comcordo con Siro e poi mi fermo qui altrimenti eccedo :-)

6:40 PM  
Blogger Italian Wisher ha detto...

Trovo che sia una massa di stronzi e che fanno letteralmente schifo!!!! La cosa del partito dei pedofili (o come si chiama) olandese già l'avevo sentita circa un annetto fa, però pensavo fosse una cosa destinata a sparire nel tempo per via del disgusto che avrebbe suscitato.
Sti cazzi! leggendo il tuo articolo c'è veramente da preoccuparsi!
Erano tanto belle le carceri di anche solo 20 anni fa! I pedofili e gli stupratori venivano letteralmente fatti a pezzi dagli altri detenuti... fatti realmente accaduti. Esiste un limite a tutto.

7:20 PM  
Blogger Salo ha detto...

Bisquì, infatti anch'io mi sono parecchio trattenuto nello scrivere il post...

8:34 PM  
Blogger Salo ha detto...

Hai ragione Wischer: era meglio il pestaggio per i npedofili!
Ma ancor più volentieri metterei le mani su quelli come i Radicali che cercano di difenderli e di far passare per normale l'atto più rivoltante che si possa fare: la violenza sui bambini.

8:38 PM  
Blogger Tolomeo da Lucca ha detto...

Cari amici,trovo che questa manifestazione sia talmente orrida che non ci sia nulla da aggiungere alle vostre osservazioni, se non una domanda un po' maliziosa: non sarà che in RAI non si parla della manifestazione del 23 giugno venturo perchè vi è una politica tanto ferocemente anti cattolica per cui solo i preti sarebbero pedofili? Vi ricordo un documentario dell'americana PBS che mostrava giornalisti di emittenti europee e americane , durante viaggi particolari in cerca di porcate con minori,taluni bambini di tenerissima età. Vi risulta che la RAI l'abbia mai comprato e trasmesso?A me no e non mi sorprende.

10:19 PM  
Blogger Salo ha detto...

Giusta osservazione Tolomeo...infatti questo era uno dei punti che ho toccato nel post...

10:35 PM  
Blogger Andrea_teocon ha detto...

salo ti devo parlare urgentemente, contattatmi alla mia mail (che è anche il mio contatto msn messenger) andrea.dino[at]aliceposta.it

ciao

8:31 AM  
Blogger Van der Blogger ha detto...

Il problema è anche un altro. Questi stronzi degenerati sanno che farla passare dalla parte dell'abuso e della violenza è impossibile. QUindi parlano di amore, di affetto e cose varie rigetando (a parole) l'abuso e la molestia.

Lupi travestiti da agnello...

10:22 AM  
Blogger Salo ha detto...

Andrea, mi son messo in contatto.


Van, questo è l'aspetto più insidioso: questi mostri vogliono mostrarsi come persone sensibili...mentre nella realtà non arrivano nemmeno ad essere classificabili come umani!

12:39 PM  
Blogger Andrea_teocon ha detto...

scusa salo ma non ho ricevuto la tua mail..ma la cosa posso dirtela anche qui:
c'è un utente sul mio blog che continua ad offendere (l'ha fatto anche nei tuoi confronti) e io lo censuro quasi sempre..lui ha un account blogger, solo che posta i commenti in anonimo (è quello che si firma "che").
beh, vorrei sapere se posso segnalare il suo comportamento in qualche modo, magari per farlo bannare o cose del genere...se vuoi rispondi sul mio blog, grazie

9:16 AM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page