giovedì, giugno 07, 2007




Coerenza cercasi...democrazia pure.










Doveva essere il giorno dei chiarimenti. Doveva essere il giorno della difesa.


Invece ieri è stato il giorno della definitiva vergogna sul governo Prodi e dell'imperdonabile codardia del signor Visco Vincenzo.


Visco non si è presentato al dibattito, evitando per l'ennesima volta il confronto con una cosa amara, ma terribilmente inappellabile: la verità.


E così ci ha pensato un Padoa Schioppa in versione arrogante a difenderlo: come? Infangando il generale Speciale naturalmente!

Ma, mi scusi signor Ministro, se davvero Speciale è il delinqueste che ha descritto ieri in Senato....allora ci può spiegare PERCHE' diavolo il Consiglio dei Ministri in seduta straordinaria della settimana scorsa, oltre a silurarlo, lo ha proposto addirittura per ricoprire un seggio alla Corte dei Conti???????? Dove sta la coerenza tra la decisione del decreto governativo e le sue parole???

Mistero.

Un mistero che imbarazza anche larghe fette della maggioranza stessa, che però ha retto, per attaccamento alla poltrona più che per convinzione.


Si chiude così senza risposte (quelle che la Casa delle Libertà aveva legittimamente preteso) la vicenda Visco-Speciale: con un gran pasticcio, un atto di autorità, e delle accuse contraddittorie.

Visco invece tace. Forse è troppo occupato a contare i nostri soldi. Forse ha perso l'uso della lingua. In ogni caso per un bel po' non lo sentiremo più dare lezioncine morali sulle tasse e gli evasori, lui che che sposta d'autorità chi indaga sugli affari sporchi del suo partito ancor più sporco.


Democrazia in bilico. Sempre di più.

Ma scommetto che c'è ancora qualche coglione pronto a negare l'evidenza.







Salo






9 Commenti:

Blogger Tolomeo da Lucca ha detto...

Sicuro che c'è qualche coglione disposto a negare l'evidenza: basta pensare a quelli che intendono l'affaire Visco come una manovra delle oscure forze plutocratiche e capitaliste per combattere l'evasione fiscale!d'ailleurs poca sorpresa: se si pensa che per molti a sinistra l'11 settembre è stato fatto a bella posta dai servizi del Mossad CIA e sarebbe, per altri ancora, tutto un foto montaggio! allora c'è da stupirsi se i trinariciuti credono a un Padoa Schioppa che mai ha preso in mano un martello o non sa nemmeno come è fatta una vanga?dimmi te!

7:28 PM  
Blogger Salo ha detto...

Caro Tolomeo ciò che scrivi è vero.
Del resto il triste esame è tuttavia coerente: negano l'evidenza dalle piccole alle grandi cose...dall'affare Visco al fallimento del comunismo....

7:34 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

Ma non va in pensione?E allora cosa gli costava fare un casino?

8:04 PM  
Blogger Luca ha detto...

Negare, negare sempre anche davanti all'evidenza, caro Salo.

Padoa-Schiappa ha messo a segno un rarissimo esempio di equilibrismo da prima repubblica. Ha parlato per più di mezz'ora e non ha detto un accidente.
Gli sono state chieste spiegazioni e non ha risposto, pur pronunciando un sacco di sproloqui.

Bene ha fatto il generale speciale (che non è ancora stato destituito...) ha chiedersi perchè, se è davvero così incompetente, lo abbiano tenuto tutto questo tempo e perchè alla fine lo abbiano promosso.

Non sono caduti, ovviamente, visto che la Cdl non sta facendo nulla per farli cadere. Ma almeno lo scossone l'hanno sentito.

Buon weekend.
Luca.

2:38 PM  
Blogger Salo ha detto...

Caro Luca, le nonrisposte di Padoa Schioppa erano pronosticabili: ciò che stupisce è l'arroganza!!! Il Ministro si è permesso di insultare Speciale, dipingendolo come un delinqueste, ma senza portare nessuna prova!

E ovviamente ha taciuto sulle prove che inchiodano il suo vice Vincenzo...
Incredibile: evidenza negata con faccia tosta, e con complicità del Quirinale...
Più ci penso e più mi arrabbio...prima cade questo governo di pagliacci e prima il mio fegato starà meglio...

Buon Week end anche a te!

7:59 PM  
Anonymous Elly ha detto...

Bhe, ma abbiamo visto il chiarimento sul caso Telecom-Rovati... cosa avremmo potuto aspettarci? La verità? Ovviamente no.

12:48 AM  
Blogger Antonio Candeliere ha detto...

Siamo alla frutta!

10:57 AM  
Blogger Salo ha detto...

Elly è vero, però questo governo ogni volta mi stupisce di più...nella sua allergia alla decenza.

11:34 AM  
Blogger Salo ha detto...

Antonio, lo spero, ma sarà difficile: come ha detto Matteoli, questo governo è ridicolo e diviso in tutto, ma poi in aula si ricompatta per attaccamento alla poltrona...

11:35 AM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page