giovedì, gennaio 18, 2007

Giordano, di Rifondazione Comunista, ha così parlato ai microfoni di SKY, durante la trasmissione "Controcorrente" di ieri: "Contesto che quella di Fidel a Cuba sia una dittatura".
Ma sì...che importa se non ci sono elezioni democratiche da 50 anni? che importa se le carceri scoppiano di oppositori politici? che importa se non c'è libertà di movimento, nè libertà di stampa e tantomeno di opinione? Il comunista Giordano si fa beffe di questi per lui insignificanti dati di fatto ed indica con orgoglio al popolo italiano la via da seguire: quella rossa! (...di sangue...)
...cioè ma ci vogliamo rendere conto di chi c'è al governo del Paese?! Gente che non solo si proclama comunista, ma proprio lo è! Questo signore, Giordano, e con lui i vari Rizzo, Diliberto e Luxuria pretendono di dare lezioni di democrazia, quando ancora inseguono un utopia, quella del Comunismo, che fa rabbrividire chiunque abbia aperto un libro di Storia del '900!!!
E poi ci vengono a dire che i comunisti non esistono e che Berlusconi è fissato...! Invece purtroppo Giordano esiste ed è tra noi, anche se, forse, preferirebbe abitare a Cuba...
Povera Italia...

Salo

19 Commenti:

Blogger Monica ha detto...

Il miglior alleato di Berlusconi è proprio Diliberto...

Entrambi sostengono, a ragione, che il Comunismo esiste.

Chi l'avrebbe mai detto...

Ciao

4:20 PM  
Blogger Salo ha detto...

Ciao Monica! peccato che Diliberto creda ancora che il Comunismo sia un modello da imitare... ...ma questi son solo dettagli per i democratici(?) dell'Unione...

6:19 PM  
Anonymous Elly ha detto...

Bugiardo fino all'ultimo. Nega persino un regime comunista totalitario. Ma Giordano dove diavolo vive? Ah, in italia, non a Cuba.

11:45 PM  
Blogger Salo ha detto...

Ciao elly!
Poverino, potremmo portarlo fare un giretto a Cuba...per lui deve essere tipo Disneyland!
...però ovviamente non sulle spiagge dorate dove ci sono i turisti occidentali: lui vuole vedere il vero proletariato (quello che non vota da cinquant'anni e che vive nella polvere...)

9:17 AM  
Blogger Bisquì ha detto...

Perchè portarlo a cuba? Ormai l'isola è diventata un grande villaggio turistico.
Sarebbe meglio spedirlo in corea del nord, sempre se lo fanno entrare.

Ciao e grazie di essere passato.

3:07 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

ciao , nn possiamo farci nulla sn comunisti , negano davanti all'evidenza!!!
il muro di berlino per loro nn ha significato nulla!!!
anti-comunista fino al midollo!!
w la libertà
ragazziliberali.splinder.com
by ale

3:42 PM  
Blogger Salo ha detto...

Ciao Bisquì! Effettivamente in Corea troverebbe un Comunismo ancor più puro: lì la maggior parte della popolazione vive nel fango...vera uguaglianza comunista...

9:34 PM  
Blogger Salo ha detto...

Ciao Ale! Il Muro di Berlino per loro ha significato solo una cosa: "Porca miseria ora scopriranno il sangue versato dai nostri compagni russi...sarà meglio far finta di non aver mai preso soldi da loro."
...e i Ds devono ancora finire di spenderli...

9:36 PM  
Anonymous siro ha detto...

Sei forte!
Non avevo avuto tempo di leggere il tuo blog in questi giorni; l'ho fatto adesso e devo dirti, in tutta sincerità, che sei una piacevole sorpresa. Ti metto d'ufficio nei preferiti ;-)
Tornerò a trovarti quanto prima.
Giordano e i suoi compagni di merende sono talmente decerebrati che ogni commento sarebbe superfluo. Si commentano da soli, come sempre.

10:23 PM  
Blogger Bisquì ha detto...

Ti ho aggiunto al mio feed reader, quando avrò più tempo aggiornerò anche i link :-)

Ciao

11:14 PM  
Blogger Salo ha detto...

Grazie ragazzi! Detto da voi è un onore!
A presto

11:26 PM  
Anonymous andrea ha detto...

pero',che culo.due coglioni come bisquì e siro ti trovano grande e tu sei addirittura onorato.complimenti salo!

2:17 PM  
Blogger Salo ha detto...

andrea, sei a corto di argomenti? oh poverino...non ti preoccupare, il tuo commento non lo cancellerò: voglio che resti come ennesima prova dell'arroganza di voi comunisti, che preferite l'odio e l'attacco personale al dialogo sulle idee (ma del resto, non avendone, come potreste fare diversamente?...).

Addio ignorante maleducato

3:51 PM  
Blogger Salo ha detto...

andrea, i tuoi altri commenti li cancellerò, dato che non aggiungono nulla alla discussione inerente al post, ma al contrario sono solo una serie di insulti, che conferma la definizione di maleducato che ti ho dato.

Una traccia dell'escremento che sei può bastare, due potrebbero iniziare a far cattivo odore sul sito.

Ripassa quando al posto degli insulti avrai imparato ad elaborare qualche idea.

2:15 PM  
Blogger l'altra rossa ha detto...

E'da dichiarazioni simili che le persone devono decidere chi votare.

12:31 PM  
Blogger Salo ha detto...

Già L'altra Rossa...sono d'accordo...ma purtroppo sembra che i coglioni siano più numerosi di quelli che ascoltano bene certe dichiarazioni...

Un abbraccio

12:49 PM  
Anonymous Jammy ha detto...

Che sega di un catto-moderasta che sei...

9:09 PM  
Blogger Salo ha detto...

Jammi, complimenti per il linguaggio! Oxford?

Certo, è più facile insultare che difendere con argomenti seri Giordano e il suo amico Fidel...

11:56 PM  
Anonymous Blocco ha detto...

Jammy culo!!! Comunque Salo secondome, sebbene Cuba sia inevitabilmente una dittatura... è chiaro come il sole, tuttavia presenta delle anomalie socio-culturali molto particolari... sul piano socio-sanitario ad esmpio è paradossalmente migliore la situazione a Cuba di quella statunitense.. a causa del particolare e differente sistema sanitario (altro che welfare state) Americano... dopo sulpiano libertà individuali, prostituzione minorile ecc... neanche a parlarne...

12:13 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page