lunedì, gennaio 08, 2007

"L'Italia nel 2007 avrà il peggior Pil del mondo. Lo scrive il settimanale The Economist, non è la prima volta che accade (è la terza consecutiva), ma la novità è che improvvisamente il fatto sembra non interessare nessuno.
Enfatizzata quando governava Berlusconi, la notizia ieri è letteralmente sparita dal circuito informativo nazionale."


Mario Sechi

6 Commenti:

Anonymous Marco ha detto...

una manovra davvero coi fiocchi!

3:21 PM  
Anonymous Salo ha detto...

Già...i fiocchi rossi sulla nostra informazione!

3:49 PM  
Anonymous gabriele ha detto...

veramente io ne ho sentito parlare sia in Tv (TG1, tg5, tg4) che sui quotidiani (corriere, repubblica, IlGiornale)...

e comunque sono solo notizie dell'Economist, no?
Ma l'economist non è il giornale che fino all'altro giorno il nostro ex-premier accusava di filo-comunismo sfacciato fino a rinominarlo e-communist?

12:49 PM  
Blogger Salo ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

3:22 PM  
Blogger Salo ha detto...

Gabriele, qui non si parla di Berlusconi, nè dell'autorevolezza o meno dell'Economist. Qui si parla dell'informazione sinistra che c'è in Italia. Un'informazione che accoglie le stesse notizie in modo diverso socondo chi siede a Palazzo Chigi: se Berlusconi piazzando tutto in prima pagina e decantando per settimane, se c'è Prodi dicendo a mezzabocca e giusto per una sera...

Un'ultima cosa: se il TG1 da te citato ha trattato l'argomento così come trattò un mese fa il clamaoroso declassamento causato dalla Finanziaria, cioè come quarta notizia e per giunta pure mettendo subito tutto a tacere nei giorni seguenti, beh allora...

3:23 PM  
Anonymous Blocco ha detto...

A furia di averlo così basso avranno eliminatola notizia per la vergogna...

9:47 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page