lunedì, settembre 25, 2006


Io spero che si formino due partiti unici: per il centrodestra il partito conservatore liberale e per il centrosinistra il partito democratico. Certo le difficoltà non sono poche, soprattutto a sinistra. Infatti, per giungere al rispettivo partito unico, entrambe le parti devono: primo, fare pace con la Storia, condannando i propri errori passati; e secondo, mettere da parte i calcoli politici dei singoli partiti. La Destra ha già compiuto il primo passo (soprattutto grazie a Gianfranco Fini), tanto che si trova ora alle prese con il secondo (come testimoniato dal dibattito interno alla CDL). La Sinistra invece ha ancora al suo interno due partiti comunisti, che non hanno mai voluto fare i conti con un passato scomodo: questi partiti continuano a portare avanti un’ideologia che ha fatto 100 milioni di morti nel mondo, e sono quindi per la Sinistra sia un pesante fardello culturale sia il maggior ostacolo alla formazione del partito unico.

Salo

18 Commenti:

Anonymous sara ha detto...

sono anche io della tua stessa opinione caro salo..anche se il mio partito in questo ultimo anno mi ha deluso al punto di non supportarlo con il mio voto alle ultime elezioni(ma sempre devoluto ad un partito di centro destra ovviamente ed in particolare a forza italia, ma piu' in particolare al carisma ed alla forza di Silvio Berlusconi,n.d.r)

11:40 AM  
Anonymous sara ha detto...

sono inoltre dell'opinione che se si vota per un determinato intento comune, ovvero si sceglie in base ad un programma elettorale,nessun partito deve assolutamente discostarsi da cio' nè tantomeno cambiare rotta..che mi dite allora cari comunisti del vostro on.Mortadella?

11:43 AM  
Anonymous Salo ha detto...

Cara Sara, hai proprio ragione: Prodi sta combinando un sacco di guai e per giunta non si sta attenendo al programma che aveva presentato agli elettori...altro che la serietà al governo...
Ma i comunisti tacciono, perchè il loro unico obiettivo era spodestare l'odiato Berlusconi: ora che ce l'hanno fatta, Prodi può anche trasformare Palazzo Chigi in una nuova IRI, i Verdi possono fermare tutte le opere pubbliche di cui il Paese ha bisogno, il Ministro degli Esteri può andare a braccetto con i terroristi, la guerra è diventata accettabile, ecc. ecc. ecc. ...

11:53 AM  
Anonymous Anonimo ha detto...

CARO SALO TI DEVO CONTRADDIRE IN QUANTO PRODI SI STA ATTENENDO AL SUO PROGRAMMA ELETTORALE CIOE METTERLO IN QUEL POSTO AGLI ITALIANI.... VISTO CHE AVEVA DETTO NON TOCCHERò MAI LE PENSIONI(è STATA LA PRIIMA COSA CHE HA FATTO)POI AVREBBE DETTO MAI PIU GUERRE E RITIRO IMMEDIATO DELLE TRUPPE (NE HA SPEDITI QUASI 3000 IN LIBANO)INFINE CONCLUDO IL PAPA A DETTO SACROSANTE VERITA E IL NOSTRO PREMIER COSA A DETTO CHE IL PAPA SI FACCIA DIFENDER DALLE SUE GUARDIE SVIZZERE CHE SERIETA.... CIAO E SEMPRE CON LA DESTRE ANZI L'ESTREMA DESTRA APPUNTO

4:19 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

Certo Fini ha messo il cappellino ed e' entrato in una chiesa di ebrei, le sue origini fasciste le ha rinnegate, i nazisti quanti morti hanno fatto?? e gli americani quanti morti fanno nel mondo?? in iraq, in sudamerica in India (chi si ricorda di bhopal), ben venga anche il Italia il partito unico sia di destra che di sinistra, la verita' e' che ognuno ragiona solo nel proprio interesse e non pensa agli altri, Ciao e buona serata.

9:58 PM  
Anonymous Salo ha detto...

Mi fa piacere che tu sia daccordo con me sull'opportunità di due partiti unici. E sono daccordo con te sul fatto che ognuno fa i suoi interessi.
Per quanto riguarda i nazisti: loro per fortuna non sono presenti nel nostro panorama politico, per questo non li ho nominati.
E sugli americani ci andrei cauto: nessuno è perfetto, questo è vero, però è innegabile che gli Stati Uniti ci hanno liberato dal nazifascismo, ci hanno protetto dal comunismo, e oggi sono gli unici a lottare contro il terrorismo. Ciò non vuol dire che non abbiano commesso errori (come la guerra in Iraq), ma io mi chiedo dov'erano i pacifinti mentre Saddam imponeva la sua dittatura sanguinaria? e dov'erano le loro candide voci dopo gli attacchi alle Torri Gemelle? e con quale coerenza questi individui nei loro cortei insultano gli americani perchè guerrafondai, ma poi inneggiano a delinquenti sanguinari come il capo di Hezbollah, o Che Guevara o addirittura Stalin???

12:39 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

W W W W IL C'è.... W W W FAUSTO BERTINOTTI.... W W IL PCI..... FOTTITI CON LA TUAUDC E LA TUA DESTRA VERGOGNATI...........

3:22 PM  
Anonymous Salo ha detto...

Guarda qui l'unico che deve vergognarsi sei tu: 1) per la tua volgarità 2) per la tua mancanza di argomenti 3) per la tua ignoranza visto il modo in cui scrivi...
Cmq continua pure: ci dai una perfetta dimostrazione di quanto siate abituati voi comunisti al dibattito democratico...

3:42 PM  
Blogger lexnoctis ha detto...

@anonimo:
scrivere commenti anonimi è come tirare un sasso e poi nascondere la mano. Salo, perché non elimini questa possibilità?

@Salo:
Anche io sono per il bipartitismo.
Quello che dici per la coesione della Sinistra è vero. Vero è che quando Fini ha fatto quello che ha fatto, ci sono state delle frange del suo partito che hanno fatto secessione (vedi l'agguerritissima Mussolini). Poi c'è da dire che i "Comunisti" hanno vinto la guerra, ed i vincitori - troppo spesso, haimè! - tendono a credersi onnipotenti (vedi gli USA). C'è anche da dire che, mentre ideologie come il fascismo sono nate da basi fortemente pratiche, il comunismo è stato solo teorizzato e, poi, ognuno ci ha letto dentro quello che voleva. Quindi, come ideologia politica, si presta molto più facilmente a decine di interpretazioni discordanti.
Quello che noi non dobbiamo mai dimenticarci (e nemmeno i comunisti) è che quell'ideologia è connotata da una forte concetto della giustizia, della solidarietà e dell'uguaglianza; tutte belle parole, troppo poco spesso avallate dalle azioni.

7:54 PM  
Anonymous Salo ha detto...

In parte son daccordo con quanto dici...
Ma sulla giustizia all'interno della dottrina comunista...bè...ti invito (senza nessuna polemica o ironia, fallo davvero) a rileggerti Marx, che nel Manifesto del Partito Comunista scriveva che era necessaria l'eliminazione della classe media!!!

9:38 PM  
Blogger lexnoctis ha detto...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

10:02 PM  
Blogger lexnoctis ha detto...

Sapevo che mi avresti fatto questa osservazione, perciò mi ero preparato la risposta. Marx ed Engels scrivono il manifesto nel 1848: l'osservazione che scaturisce è che, diversamente dai secoli precedenti (fanno diversi paragoni - piuttosto grossolani, invero - con l'impero romano e la società medievale), nella loro epoca la classe media precedente (la borghesia) aveva eliminato quella alta (la nobiltà) e preso il suo posto (presumibilmente durante la Rivoluzione Francese). Quindi la premessa è che non c'è più una classe media, solo una alta ed una bassa: è da questo che Marx ed Engels fanno partire l'idea della lotta di classe. Del resto, come si faceva a biasimare i poveri operai sfruttati che una lotta di classe la volevano davvero?

10:07 PM  
Anonymous Salo ha detto...

E allora si può giustificare l'eliminazione fisica della borghesia, come i kulaki sterminati in Russia (dove peraltro la nobiltà esisteva ancora eccome, tanto che fu sterminata pure quella)?
Il Comunismo ha sempre e ovunque portato morte e miseria, perchè oltre ad essere una teoria disumana è pure di una stupidità assurda dal punto di vista economico.
Il Capitalismo invece, dopo una primissima fase di povertà per gli operai da te citati, ha sempre e ovunque portato ricchezza e distribuito benessere: pensa a tutti i beni di consumo presenti oggi anche nelle case degli stessi operai (a partire dalla casa stessa).
Infine, le libertà civili si sono affermate nei paesi capitalisti, mentre sono state calpestate nei regimi comunisti e restano sconosciute nei paesi teocratici come quelli islamici!

3:28 PM  
Blogger lexnoctis ha detto...

Forse questo dovresti dirlo ai molti lavoratori statunitensi, e non solo, che vivono per strada, mentre un tempo avevano un bellissimo ufficio sulla 5th Avenue, oppure alle persone che vengono lasciate morire fuori dagli ospedali perché non coperti da assicurazioni mediche adeguate. Penso che nemmeno loro sarebbero d'accordo sul capitalismo.

10:48 AM  
Anonymous Salo ha detto...

Per non ammettere che il comunismo è un male assoluto come il nazismo divaghi sul capitalismo.
Comunque non ho problemi a risponderti: i poveri ci sono sempre stati e sempre ci saranno in ogni società, ma è innegabile che grazie al capitalismo l'umanità (quella dei Paesi capitalisti), nel giro di poco tempo, ha migliorato le sue condizioni di vita ed ha raggiunto livelli di benessere impensabili per qualità e per distribuzione. Inoltre il sistema capitalistico è un sistema aperto (Popper ti dice qualcosa?) e per questo il più in sintonia con gli stati democratici, che permette anche ai poveri di diventare ricchi.
Infine, facile tirar fuori l'esempio della sanità privata che: 1) con la tua disperata difesa del comunismo non c'entra nulla; 2) col capitalismo c'entra ancor meno, perchè il sistema sanitario non c'entra con l'economia, tanto che ci sono stati capitalisti (la maggior parte) che hanno sanità pubbliche 3) nei regimi comunisti facevano prima: gli ospedali non esistevano per nulla (bella e prosperosa eguaglianza!!!)...

3:42 PM  
Anonymous Salo ha detto...

Non capisco perchè il centrodestra condanna senza problemi il Nazismo da sessant'anni, mentre per voi di Sinistra ammettere un'evidenza storica come la follia del Comunismo è un problema. Così come è un problema ammettere non la perfezione, ma la generica (e perfezionabilissima) bontà del sistema capitalistico (che tra l'altro dà di che campare a tutti noi).
Il risultato è uno ed uno solo: che noi la Storia la possiamo guardare in faccia, senza problemi, tutta quanta. Voi invece solo metà...l'unica metà che vi piace raccontare.

3:48 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

E' facile sparare stronzate per una seghina come te, che si vede lontano un miglio, puzza di soldi... I poveri ci son sempre stati tanto io son ricco se non c'havevi soldi eri comunista
+ di tutti noi...

Firmato PAUDC (Partito anti UDC)

8:41 PM  
Blogger Salo ha detto...

Mi fai pietà.
Sei ridicolo per il tuo vuoto d'idee e di argomenti...per non parlare di valori...

10:21 AM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page